comunicato stampa: Intervenire con urgenza sull’edilizia scolastica della provincia

Letto 57 volte

FLC CGIL CASERTA:

BERNABEI – RICCIARDI: “E’ NECESSARIO INTERVENIRE CON URGENZA SULL’EDILIZIA SCOLASTICA DELLA PROVINCIA”

“Il crollo di una parte del tetto dell’Istituto tecnico ‘Alessandro Volta’ di Aversa e i danni rilevati al II Circolo di Aversa sono, ancora una volta, i segni evidenti dello stato drammatico in cui versa l’edilizia scolastica nella nostra Provincia. E’ necessario intervenire con urgenza”. La segretaria provinciale della Flc Cgil, Gaetanina Ricciardi, è intervenuta duramente sulla vicenda accaduta nella giornata di ieri che, solo per una casualità, non si è trasformata in tragedia. “Va garantito il diritto allo studio – ha spiegato – Il personale scolastico, docenti ed ATA, e gli alunni, devono poter svolgere l’attività didattica in spazi sicuri. In questo settore, ognuno deve assumersi le proprie responsabilità. La scuola casertana ha bisogno di altre soluzioni condivise e praticabili per uscire dall’emergenza”. “Quanto sta accadendo negli ultimi tempi nelle scuole casertane desta serie preoccupazioni; è noto a tutti che centinaia di alunni e lavoratori del Buonarroti , sono stati costretti ai doppi turni con frequenza delle lezioni in orari serali, con effetti devastanti sotto il piano formativo e delle relazioni familiari”, – ha ripreso Camilla Bernabei, segretaria generale della CGIL Caserta ,- “Molto complessa è la gestione della sicurezza delle scuole; l’edilizia scolastica deve essere una priorità della politica che deve intervenire con urgenza. E’ necessario costituire un tavolo di coordinamento tra tutti i soggetti istituzionali coinvolti sul tema dell’edilizia scolastica, che partendo dalle priorità, progetti un piano di interventi da effettuare. Noi, come sempre, siamo pronti a fare la nostra parte nella difesa dei diritti di tutti i lavoratori”.

Zircon - This is a contributing Drupal Theme
Design by WeebPal.